http://www.rugbyroma.it

21 ottobre 2010, 80 anni di Rugby Roma

I vecchi giocatori non muoiono mai. Al massimo passano la palla…

Vecchie e nuove generazioni di rugbysti che hanno sudato e sputato sangue sempre per gli stessi colori bianco-nero-verdi. Uniti dalla maglia, uniti dall’amicizia che dura per sempre.

(Ideazione grafica di Giampiero Mazzi)

Nata il 21 Ottobre 1930 la Rugby Roma balza subito all’attenzione della cronaca per i continui successi e l’immediata popolarità: conquista due scudetti nel 1934/35 e 1936/37 e di nuovo dopo la guerra torna al successo nella stagione 1947/48. Nel 1969 la fusione con l’Olimpic ’52 regala il verde ai colori sociali e permette l’organizzazione di una squadra pronta a giocare la Serie A 1969/70 con la denominazione di Rugby Roma Olimpic Club.

Le stagioni successive vedono il sodalizio consolidare la propria presenza nel rugby italiano d’eccellenza, pur nell’alternanza dei risultati. Gli anni ’90, firmati dalla presidenza di Renato Speziali culminano con lo scudetto della stagione 1999/00 conquistato nella finale contro L’Aquila davanti ai 16’000 spettatori del Flaminio.
Gli anni successivi sono segnati da una crisi finanziaria coincisa con il passaggio al professionismo e superata grazie all’intervento dell’ Ing. Paolo Abbondanza che rileva la proprietà nel 2005. Da qui comincia la ricostruzione su nuove basi della Rugby Roma Olimpic che torna in Super10 vincendo il campionato di Serie A nella stagione 2007/08.
Mentre la squadra lavora per riportare i colori della Rugby Roma Olimpic in Europa, la dirigenza coltiva ambiziosi progetti in grado di garantire un futuro degno della tradizione.