CATANIA – La pioggia, il freddo pungente, il forte vento, non ha fermato ieri mattina i tanti amici che si sono riuniti alla Cittadella universitaria di Catania per il XVII Memorial Roberto Maccarrone, in ricordo del rugbista di Amatori e Cus Catania detto “Roccia”, sottratto il 23 dicembre del 1994, da un male incurabile, all’affetto della moglie Maria Grazia e del figlio Vittorio, oltre che alla passione per il rugby. L’iniziativa è curata, sin dalla prima edizione, dal vice presidente del Cus Catania Nino Puleo, dall’Old Cus e dalla moglie di Roberto, Maria Grazia Fiammingo.
La giornata di ieri, con il torneo Old, è stata caratterizzata da tanti momenti emozionanti, moltissimi gli old del Cus e presente al completo l’old San Gregorio, con Messina ed Amatori Catania che si sono riuniti in una sola squadra, mente gli Old del Cus si sono divisi e sdoppiati in Cus 1 e Cus A. Quattro le partite disputate.

Continua a leggere su: http://www.cronacaoggi.it/index.php?articolo=24503