Pocock e Kepu per l’Australia, Woodcock per la Nuova Zelanda, Bismarck du Plessis e forse Habana e Bekker per il Sudafrica. Alla lista degli assenti per infortunio del secondo turno di Rugby Championship mancava giusto l’Argentina. A riempire quella casella, … Leggi l’articolo completo