Prima uscita stagionale degli Autunms Prima uscita stagionale degli Autumn nella stagione appena cominciata, il torneo è di tutto rispetto, come le squadre che vi partecipano;

il Chocolate Tournament di Perugia, ormai alla sesta edizione. La squadra si è preparata nel migliore dei modi, ci sono tante novità rispetto alla fine della stagione passata, un nuovo allenatore, un nuovo modo di giocare e forse anche un nuovo modo di pensare il rugby… nonostante la presenza media altissima agli allenamenti (quasi 25/28 a sera) , gli “atleti” che aderiscono sono solo 18, tra cui l’infortunato e preziosissimo clavicola, la cui sola presenza dimostra l’attaccamento al gruppo e alla maglia… la maglia, BARTONEEEEEEEE VOGLIO LA MA MAGLIA… Scusate, ma quando si parla di maglia… BARTONEEEEEEEE… Meglio cambiare discorso. La compagine è formata per lo più da giocatori di poca esperienza sul campo, ma dalla grande voglia di cominciare questa nuova avventura tra cui Alessandro (pluricontuso ma felice alla fine del torneo) e Giampiero; ma esordiscono con la maglia degli Autumn un ritrovato Primavera, che non è un gioco di parole ma si chiama proprio così… mezzo calabrese, quasi siciliano (essendo nato sulla sponda sbagliata dello Stretto, ma in vista dello splendido “Mungibeddu”) e grande amico mio, e il coriaceo Eugenio, rivelazione del torneo e del terzo tempo Ci troviamo tutti alla “sbarra” (che non deve intendersi come ar gabbio, ma è la sbarra del Giulio Onesti) alle 9 del mattina per una partenza che non si farà prima delle 10 tranne per un stretto manipolo di disgraziati che aspettano lAvvocato, che si ricampa (trad.: arriva) verso le 11,30… Dopo numerose soste ai vari autogrill lungo la strada causa prostata avanzata di Dettoantonio, ci si ritrova a Perugia…

CONTINUA SU: http://www.autumnoldrugby.it/component/k2/item/250-editoriale-su-perugia