10 novembre 2012

Si è disputata al Venegoni – Marazzini di Parabiago la partita di rugby tra Old Seregno e Old Parabiago. Il primo avversario che i giocatori hanno dovuto affrontare è stato il campo ridotto a una palude; malgrado questo le due compagini si sono fronteggiate in un match duro ma corretto con momenti di gioco pregevole. I primi ad andare in meta sono i parabiaghesi con una azione di forza di ”Birra”che varca la linea di meta con tutta la sua possente fisicità. Dopo la meta subita i brianzoli alzano la testa e con grande determinazione  riescono a segnare con “Tartaruga”, che entra in area di meta dopo una bella azione sui trequarti.Ma i rossoblu di capitan “Rene'” non ci stanno e prima della pausa vanno a segno con “Jocker” che, con ottimo cambio di passo, spiazza le linee difensive brianzole e va a toccare oltre i pali. C’è poi una bella volata del “Monde”che va a segnare una meta spettacolare ma il direttore di gara, F.Carotenuto, annulla per aver ravviasato il mancato tocco a terra, complice la pozza d’acqua nel quale il giocatore si è tuffato. Un particolare ringraziamento all’arbitro per averci permesso di giocare e per l’ottima conduzione dell’incontro. Terza e ultima meta dei parabiaghesi realizzata da “Umbe”che scippa l’ovale agli avversari e vola in meta. La partita finisce col risultato di 15 -5 per il Parabiago. A seguire il consueto terzo tempo a base di pasta e fagioli , polenta e bruscitt, ottimanente cucinati da “DOC” e molto graditi da giocatori e amici delle due squadre.Un rigraziamento a Sauro per le riprese , Riccardo per le foto e Giancarlo per l’assistenza sanitaria.

By LAVA