Trasferta ligure per i Milo’ld nel primo vero giorno di primavera: 25 gradi, sole e iodio puro da respirare per il manipolo a ranghi ristretti che si presenta per il triangolare con i Cavalieri di San Giorgio ed il Rugby Monza.
Il palcoscenico è quello delle grandi occasioni, il mitico “Carlini” di Genova, la “casa del rugby” voluta dal grande Marco Bollesan. Campo perfetto (in erba sintetica, ndr) che vede in scena la partita di apertura tra Genova e Monza, finita in parità (0-0) nonostante diverse chiare occasioni di segnature.
I Milo’ld entrano in scena nel secondo match contro il Rugby Monza, tra le fila pavesi diversi atleti di Genova che sopperiscono alle defezioni dell’ultimo momento.
Buona prova dei Serpentelli, che schierano Rosa all’apertura, Valdata e Piantanida in prima linea, Chiaramondia tornato per l’occasione in terza e Broli numero 8. Tra i trequarti ottima prova di Lanterna e ottimo esordio di Trivi, al primo cap con i Serpentelli pavesi.

CONTINUA A LEGGERE SU: http://www.miloldrugby.it/news.php?readmore=41