3° ASCOLI VETERANS FESTIVAL 08 GIUGNO 2013

3° ASCOLI VETERANS FESTIVAL 08 GIUGNO 2013

“Abbiamo vinto !!!”. Questoa è il pensiero di ognuno dei partecipanti del 3° Ascoli Veterans Festival che si è svolto l’8 Giugno 2013 ad Ascoli Piceno nella bellissima struttura dell’Ecoservices messa a disposizione dei BeeRBANTI dal grande Peppe Traini. Tralasciando i risultati del campo, che comunque ha visto tutte le partite dei gironi eliminatori e delle finaline svolgersi in maniera tirata nel gioco e nel punteggio e concludersi con scarti di misura, bisogna dire che fin dal primo mattino l’area accoglienza approntata nel verde del parco limitrofo al campo, con stand gastronomici si è animata man mano che arrivavano le squadre ed i loro accompagnatori per far “smaltire” le fatiche del viaggio a base di birra, porchetta ed Olive Ripiene Ascolane appena fritte.
La giornata è andata avanti con lo svolgimento delle varie partite in un clima di correttezza e giusto agonismo, con quel pizzico di goliardia che animava i vari gazebo degli stand gastronomici.
Ciliegina sulla torta è stata poi la gradita visita del Presidente della F.I.R. Alfredo Gavazzi ( e di questo dobbiamo ringraziare la dirigenza dell’Unione Rugby Sambenedettese e della Legio Picena) che ha salutato tutti i presenti facendosi fotografare con i giocatori delle squadre e con la maglia dei BeeRBANTI.

3° ASCOLI VETERANS FESTIVAL 08 GIUGNO 2013-02Dopo il torneo presso i locali della Pro-Loco si è svolta la cena terzo-tempo (gestita interamente dai BeeRBANTI e dalle Badanti, dalla cucina al servizio ai tavoli) andata avanti fino a notte inoltrata con premiazioni, balli , canti e Karaoke.
Un ringraziamento ai due pazienti arbitri (Luca Jaconi ed il Maestro Andrew “Jeppo” Jeppson) e i due professionali guardalinee (Andrea e Giorgio).
Infine un saluto alle squadre partecipanti che nominiamo in ordine alfabetico (nessuno mi scucirà mai nulla su risultati e classifiche ma dirò solo che ho fatto meta…..) : Appia Rugby, Autumn Old Rugby, Avezzano, Rieti e Viterbo nella speranza ma è quasi una certezza che la splendida giornata trascorsa insieme abbia cementato le amicizie e posto le basi per nuovi incontri (sul campo e fuori) nel prossimo futuro.
Per tutti ci vediamo il prossimo anno…!!!!