Tre giorni di festa dedicati al rugby cittadino nel cuore della città. Questo il programma di «Piazza Ovale». Tutto pronto per il taglio del nastro dell’evento che avverrà oggi alle 18 in piazza Duomo. Promosso dall’associazione «L’Aquila Uniti per il Rugby», l’evento è stato organizzato grazie al coinvolgimento dei club e delle associazioni di rugby locali, rispecchiando lo spirito di squadra e di unione, tipico del mondo ovale. Pensato per il coinvolgimento di tutta la famiglia, Piazza Ovale prevede stand gastronomici, intrattenimento per i più piccoli e musica dal vivo (con i giovani gruppi aquilani). Ogni club – L’Aquila Rugby 1936, Gran Sasso Rugby, Cus L’Aquila, Polisportiva L’Aquila e Paganica Rugby – inoltre, sarà presente con un proprio stand per incontrare gli appassionati. Accanto alle squadre anche le società Old dell’Aquila e delle Fiamme Oro, un’esposizione di maglie storiche grazie al contributo dei musei «Il Museo del Rugby Fango e Sudore”» e «Rugby Club Vecchio Cuore Neroverde», e una mostra fotografica con gli scatti di Roberto Grillo. Non poteva mancare il rugby giocato con il quarto trofeo «Carlo Alberto Aloisio», organizzato dal Rotaract Club.

CONTINUA A LEGGERE SU: http://assergiracconta.altervista.org/archivioNews.php?page=1&id=5438