Salerno Old – Rugby Calan Old 7-21 – c’è stato spazio anche per gli arzilli vecchietti della palla storta. Da un lato gli organizzatori del Salerno Rugby, a cui si sono aggiunti gli avellinesi Caliano e Mernone e qualche elemento dei Bull’s di Battipaglia, dall’altro i sammaritani del Rugby Clan impreziositi dall’aiuto del Presidente dei Wolves Ospedaletto: Walter Cecere e dell’ex tecnico dei lupi: Vincenzo Fico. Nonostante, le condizioni atmosferiche non proprio eccelse, un caldo infernale aveva deciso di rovinare la festa agli attempati rugbisti presenti, ansiosi di calpestare il terreno di gioco, come ai vecchi tempi, ed indossare di nuovo maglietta, pantaloncini, calzerotti e scarpette con tacchi, con qualche capello in meno e qualche chilo in più. Regole ovviamente diverse dal consueto; mischia ordinata no contest, rimessa laterale senza ascensore, ciascun giocatore poteva avanzare fino ad un massimo di venti metri, il calcio al piede era consentito solo nei propri ventidue. Alla fine l’hanno spuntata gli Old di Terra di Lavoro, apparsi più in forma e più organizzati di quelli cilentani, 7-21, il risultato finale, maturato alla fine dei due tempi di trenta minuti concordati. In campo oltra all’onnipresente capo Fir Campania: Fabrizio Senatore, anche il Presidente Sbozza, il vice Cascone, i dirgenti Garzillo e Landi e tanti altri ex rugbisti desiderosi di mostrare che hanno ancora qualcosa da dire in questa disciplina che hanno praticato per buona parte della loro vita.

CONTINUA A LEGGERE SU: http://www.irpiniaoggi.it/index.php/sport-in-irpinia/16-altrisport/143208-trofeo-seven-due-principati-sul-podio-e-loro-il-3d-posto-finale.html