Nel pomeriggio assolato e nella nebbia, sotto la pioggia gelida e nel caldo che ti leva il fiato, sui prati profumati e tra le righe blu dipinte sul campo bianco di neve, sulla pozzolana che mangia la pelle e nel fango fino alla caviglia abbiamo giocato e ne saremo sempre fieri e onorati. 'Io c'ero!' sarà sempre il nostro motto dopo vittorie insperate e contro ogni pronostico ma anche dopo sconfitte brucianti e dolorose. Le ricorderemo tutte e ne parleremo ...
Click here to read more »